RISPETTO PER I CREATIVI DIGITALI. Pubblicità Italia intervista Max Galli Fondatore e CEO di vanGoGh

Parliamo di creatività in chiave digital: c’è qualcosa che fa fatica a uscire fuori e che andrebbe ‘liberato’?
Il rispetto per i creativi digital.
Questo è uno degli atteggiamenti più importanti da “liberare”. Ho sentito parlare di creativi di serie A (offline) e creativi di serie B (online). Una posizione che definisco “difensiva” e che mi ricorda la Battaglia di Alamo.