GITOMER E LE 10,5 REGOLE DEL BUON VENDITORE

Gitomer  durante il seminario e nel suo libro propone spesso numerose regole. Ho riassunto in questo elenco alcune delle più significative.

1. Sviluppa attitudine al pensiero positivo e quadruplica l’autostima.

2. Si sempre molto preparato prima di un incontro.

3. Cura il tuo look.

4. Non limitarti a vendere ma aiuta il cliente a sviluppare valore.

5. Diventa amico e non solo consulente dei tuoi clienti.

6. Crea e espandi il tuo network.

7. Crea clienti fedeli e non solo soddisfatti.

8. Costruisciti una reputazione. Quanto si parla di te su google?

9. Studia e impara qualcosa di nuovo ogni giorno e leggi almeno un libro al mese

10. Si perseverante e creativo.

10,5. Non mangiare mai da soli.

Annunci

JEFFREY GITOMER, IL GURU E LE REGOLE DEL BUON VENDITORE

Venerdì 26 marzo a Vicenza, incontro il guru mondiale della vendita: Jeffrey Gitomer. Venditore, scrittore di successo, coach, trainer internazionale e consulente delle più grandi aziende americane tra cui Apple, Microsoft, Coca Cola. Uno strano personaggio. La  sua divisa d’ordinanza, una camicia rossa con il suo marchio. 70 anni, tre mogli, quattro figli, l’ultimo di un anno, un numero indefinito di nipoti. Jeffrey racconta le sua vita di successo ricca di insuccessi che gli hanno insegnato a vivere e a vendere. Soprattutto a vendere.

Un guru che invita a pensare positivo con la sua filosofia “Yes Attitude”, a prendere “pause mentali” durante la giornata per riflettere, a scrivere sempre i propri pensieri. Sciorina una dopo l’altra le sue liste di regole del buon venditore che finiscono sempre con un decimale, 7,5 – 12,5 – 10,5. Un uomo di 70 anni che usa i social media per fare network e vendere. 9.276 fan su facebook, oltre 500 contatti su linkedin. Gitomer catechizza e vende. Vende i suoi libri, i suoi workshop, se stesso, gli i-phone dell’amico/cliente Steve Jobs. Nella sua filosofia, il cliente è al centro di tutto, non vuole solo soddisfarlo ma renderlo fedele a vita, stupirlo, sorprenderlo ed aiutarlo a creare valore. Ma ecco la lezione più potente, il potere della fiducia: “la fiducia in se stessi è la lezione comportamentale più efficace e potente che io posso offrirti”.